prevnext
Menu

LA NUOVA ESTETICA SIMBOLISTA DI FLAVIO CACCIATORI

LA NUOVA ESTETICA  SIMBOLISTA DI FLAVIO CACCIATORI

…..In Tibet oltre confine un esotico orientalismo traspira dal cuore della tela, in cui ogni elemento presente si piega ad una percezione panica del mondo. L’uomo cosmico nella posizione contemplativa del fiore di loto rappresenta il massimo vertice di un percorso di consapevolezza spirituale che l’anima compie dalla sua genesi, rappresentata dall’acqua, attraverso il moto ascetico della spirale, simbolo di rinascita e di evoluzione. Un’esperienza mistica e surreale che investe l’artista del ruolo di sciamano, a metà tra la materia e lo spirito, il finito e l’infinito, in grado di rendere esteticamente la percezione visiva del demiurgo che nell’ebbrezza dell’ispirazione creativa, plasma la materia rendendo visibile l’invisibile……

2 years, 3 months ago Commenti disabilitati su LA NUOVA ESTETICA SIMBOLISTA DI FLAVIO CACCIATORI