prevnext
Menu

L’Affascinante esperienza di vita e di arte nelle opere di Vittorio Gisberto Mariotti

L'Affascinante esperienza di vita e di arte nelle opere di Vittorio Gisberto Mariotti

 

Dott.ssa Mara Ferloni, Critico d’arte e giornalista

Il percorso artistico di Vittorio Gisberto Mariotti sublima in colore la sua continua ricerca della storia dell’uomo.

I segni essenziali e modulati riflettono la funzionalità estetica delle opere stesse che vivono non solo in collocazione spaziale fantastica, ma anche della sintesi di forme o di visioni che nascono da una profonda ricchezza interiore. Le immagini hanno una componente di leggerezza e conservano le iridescenze di tonalità di un mondo silente, quasi lunare come un’eco che viene da lontani pianeti. Le differenti tecniche che vanno dall’olio all’acquerello, al pastello consentono di approfondire il “modus operandi” di Mariotti che con un personale linguaggio metafisico dalla grande forza espressiva evidenzia la continuità dell’universo con l’uomo che da sempre vive tra l’istinto e la razionalità. In spazi senza tempo, in un cromatismo armonizzato da velature, nascono opere ricche di significati simbolici: trasparenti nature morte, delicati fiori che inondano l’aria di profumi, impalpabili figure di “danzatrici” che sembrano galleggiare in un mondo fluttuante ed il sogno di una sempre più possibile, avveniristica “città del futuro”. Tutto si proietta tra conscio e inconscio e tutto raggiunge l’essenza di un’intensa carica emotiva come nell’opera “Ave Maria”, un tenero inno alla femminilità ed alla vita, dove oltre ad una tecnica di notevole validità estetica si possono trovare più piani di lettura ed infinite suggestioni. L’uomo sempre teso alla conquista dello spazio guarda il cielo stellato e si contrappone all’oscura paura del “sia mai l’ultimo spermatozoo” mentre nel “l’età” con i tre importanti passaggi della vita c’è un invito alla meditazione sulla brevità della stessa. Quando le forme s’incontrano nei corpi avvinghiati dell’uomo e della donna” si avvertono tutte le vibrazioni d’amore e le figure mostrano una ricerca attenta nei contenuti, nei volumi, nel cromatismo e nella luce. La lunga strada personale ed estetica di Vittorio Gisberto Mariotti, un Maestro senza tempo, è in continua positiva evoluzione ed affascina ed emoziona perché è la proiezione di un’anima sempre giovane ed appassionata all’arte che conserva una straordinaria freschezza di mente e di cuore.

A The fascinating experience of life and art in the works of Vittorio Gisberto Mariotti

The artistic career of Vittorio Gisberto Mariotti sublimates in colors his continuous research of the history of the man. The essential and modulated signs reflect the aesthetic functionality of the same works that not only live in location fantastic spatial location, but also the synthesis of forms or visions that born from a profound inner richness. The images have a component of lightness and conserve iridescenses of tonality of a silent world, almost lunar world like an echo that comes from far planets. The different techniques ranging from the oil to the watercolors, pastel allow to deepen the “modus operandi” of Mariotti that with a personal metaphysical language from the great expressive force evidences the continuity of the universe with the man that always has lived between instinct and rationality.

In timeless spaces, in a chromatisms harmonized from veiling, are born works rich in symbolic significance: transparent still lifes, delicate flowers that fill the air with perfumes, Ethereal figures of “dancers” that seem to float in a floating world and the dream of an increasingly possible, futuristic “city of the future”. ”. All is projects between conscious and unconscious and everything reaches the essence of an intense emotional charge as in the opera “Ave Maria,” a tender hymn to the femininity and the life, where beyond to a technique of considerable aesthetic validity can be found multiple reading levels and endless charm. The man always tended to the conquest of the space looks the starred sky and antagonizes to the dark fear of “to be the last spermatozoon” while in “the age” with the three major steps of life there is an invitation to the meditation on the brevity of the same.

When forms are encountered in bodies entwined of “man and woman ” you can feel all the vibrations of love and the figures show a careful search in the contents, the volumes, in the chromatisms and the light. The long personal and aesthetics road of Vittorio Gisberto Mariotti, a Master without time, is in continuous positive evolution and fascinates and excites because it is the projection of a soul always young and passionate to the art that conserve an extraordinary freshness of mind and heart.

(English version by gallery “Il Collezionista” )

2 years, 7 months ago Commenti disabilitati su L’Affascinante esperienza di vita e di arte nelle opere di Vittorio Gisberto Mariotti