prevnext
Menu

Ornella De Rosa

PER ACQUISTO OPERE CONTATTARE – TO PURCHASE ARTWORKS CONTACT : galleria.ilcollezionista@gmail.com

Intervista

–              Quando ha scoperto la sua vocazione artistica?
Sono figlia d’arte. Mia madre era una pittrice ed io fin da piccolissima ho scoperto ed amato segni e colori. Durante la frequenza in Accademia a Brescia ho consolidato il mio amore per l’arte e lo studio delle varie tecniche artistiche. Dopo pittura e decorazione ho approfondito il restauro ligneo alla Scuole delle Arti di Botticino e successivamente, alla Fondazione Civiltà Bresciana conservazione e restauro documenti antichi.

–              Quale artista e/o corrente culturale è stata particolarmente importante per la sua formazione?
Il primo grande maestro che mi ha appassionata per l’uso del colore sulle grandi tele Guttuso. Hopper per le scene di vita dei suoi paesaggi; Felice Casorati per la sapiente luce. Tamara De Lempicka per la tridimensionalità dei suoi personaggi rappresentati. Oltre naturalmente i grandi Maestri quali Leonardo, Raffaello, Tiziano, Caravaggio….ecc.

–             Che cosa deve rappresentare e ispirare un’artista con la sua arte?
Sono una pittrice figurativa MODERNA. Il mio intento è trasmettere emozioni e sentimenti attraverso l’uso di visi e corpi, immortalati in attimi o scene di vita reali, che rimandano a vissuti personali o rielaborazione di tali; attraverso l’uso di determinate cromie, o attraverso la gestualità amplificare il pensiero o messaggio che può essere subito inteso o interpretato personalmente dal fruitore dell’immagine. Spesso la mia idea di opera nasce da fotografie che amo scattare personalmente, a soggetti conosciuti e familiari, dalle quali poi attingere e riprodurre o rielaborare nelle mie tele.

–           Quali tecniche predilige per realizzare le sue opere?
Negli ultimi anni dipingo le mie tele esclusivamente ad acrilico, ferme restando alcune incursioni nel mondo pastelli e nelle matite e sanguigne, miei primi amori assieme alle chine colorate.
Parallelamente alle tele porto avanti lavori in creta, sempre di tipo figurativo, ma solo per piacere e visione mia personale.

2.5/542 ratings