prevnext
Menu

Vigdis Elisabeth Feldt

A PRESENTATION OF MY PICTURE PRODUCTION IN FEBRUARY 2018.

I always tend to expose and express what is going on inside my soul, and what I see in the landscapes around me. Town or countryside.

My style is naivistic, expressive, sometimes nearly realistic. Sometimes surrealistic traits can be found in my works.

I urge to express shape, light and colour in the landscapes. These landscapes are often mirroring my soul’s search for beauty and meaning. I often meditate walking around in countryside areas. I seek comfort in nature also beauty that for a while satisfies my longing for eternity and fullfillness.

Being a part of the human race, i also try to understand and describe relational prossesses that take place among the humans.

For instance, manipulation, powersearch and the conflict of not only being an individual, but also a part of your family, your friends life, mm.  The suffering it can imply to fill roles, do what is expected of you.

However, this exhibition mostly tries to show the beauty I saw.

Tendo sempre ad esporre ed esprimere ciò che accade nella mia anima, e ciò che vedo nei paesaggi intorno a me. Città o campagna

Il mio stile è ingenuo, espressivo, a volte quasi realistico. Talvolta si possono trovare tratti surreali nelle mie opere.

Esorto a esprimere forma, luce e colore nei paesaggi. Questi paesaggi spesso rispecchiano la ricerca della mia anima per la bellezza e il significato. Medito spesso a passeggiare nelle aree rurali. Cerco conforto nella natura anche bellezza che per un momento soddisfa il mio desiderio di eternità e di pienezza.

Essendo parte della razza umana, cerco anche di capire e descrivere le affinità relazionali che avvengono tra gli umani.

Ad esempio, manipolazione, ricerca di poteri e il conflitto non solo di essere un individuo, ma anche una parte della tua famiglia, la vita dei tuoi amici, mm. La sofferenza che può comportare per ricoprire ruoli, fare ciò che ci si aspetta da te.

Tuttavia, questa mostra cerca principalmente di mostrare la bellezza che ho visto.