prevnext
Menu

“Umberto Boccioni International Prize 2016”

La galleria “Il Collezionista” sita nel cuore pulsante della capitale, dove, come ormai noto, un pubblico selezionato è solito visitare le mostre più attuali e prestigiose, ospita, a partire del 2 dicembre, un evento suggestivo ed autorevole, in onore del centenario dalla scomparsa del Maestro Umberto Boccioni, tra i massimi esponenti delle avanguardie storiche del’900.

La sede di Via Rasella è da molti anni una meta importante per il mercato dell’arte internazionale ed è richiestissima dagli artisti, grazie al prestigio dello spazio espositivo, divenuto un punto di riferimento per i fautori ed estimatori dell’arte. La percezione è che un pubblico sempre più numeroso sia attratto dalle rappresentazioni ospitate all’interno di una location così preziosa nonché elegante, nella quale noi della Galleria abbiamo deciso di creare l’evento in parola, per viverlo ed amarlo, a contatto, con chi, come noi, è appassionato d’arte.

Grazie all’Umberto Boccioni International Prize la cultura e gli artisti selezionati ne traggono vantaggio a diversi livelli. I loro lavori conquistano un pubblico competente, appassionato e di spessore.

Le opere raggiungono quotazioni sempre elevate e sintomatiche del vero valore messo in mostra. Con l’esposizione vengono premiati artisti del panorama internazionale che hanno dimostrato la loro abilità tecnico-cromatica ed espressiva.

Grazie a queste opere i cultori d’arte possono trarre godimento e valore estetizzante mentre percorrono una rassegna così variegata da stili messi a confronto oltre che sempre diversi e validi.

Gli artisti, ognuno in modo personale, prendono spunto dal loro mondo interiore e dalla fenomenologia del visibile ponendo lo spettatore d’innanzi ad un viaggio simbolico, soggettivo e pregno di profondi significati.

La vita interiore degli artisti assurge a realtà, allietando ma anche sconvolgendo, a tratti, l’animo dello spettatore, in virtù di una sensibilità, di una miscela caleidoscopica di colori che rispecchia gli eventi dell’umano sentire, in ogni forma ed esaltazione contenutistica.

The Gallery “Il Collezionista” located in the heart pulsing of the capital, where, as known, a select audience is usually visit the latest and most prestigious exhibitions, hosts, starting of 2 December, an evocative and authoritative event, in honor of the centenary of the death of the Maestro Umberto Boccioni, between the maximum exponents of the historical vanguards of the 900.

The center of Via Rasella is from many years an important destination for the market of the international art and is in great demand by the artists, thanks to the prestige of the exhibition space, which has become a reference point for the supporters and admirers of art. The perception is that a more and more numerous public is attracted of the representations accommodated inside a location so precious and elegant, in which we of the gallery, have decided to create the event in question, in order to live it and love it, in contact with who, like us, is passionate of art.

Thanks to the Umberto Boccioni International Prize the culture and the artists selected are benefited at different levels.

Their works conquer a public competent, gotten passionate and of thickness. The works reach always high and symptomatic quotations of the true value put on display.

With the exposition are rewarded artists of the International panorama that have demonstrated their technical-chromatic and expressive ability. Thanks to these works the art lovers can draw enjoyment and aesthetic value while they cover an exhibition so varied of styles put to confront besides that always different and valid.

The artists, everyone in a personal way, take cue from their inner world and from phenomenology of the visible placing the spectator in front of a trip symbolic, subjective and full of deep meanings.

The inner life of the artists becomes a reality, cheering but also upsetting sometimes the mind of the spectator, by virtue of a sensibility, of a kaleidoscopic mix of colors that reflects the events of the human feel, in every form and exaltation of content.

Dott. Gabriele Giuliani – Art Director

1 year, 10 months ago Commenti disabilitati su “Umberto Boccioni International Prize 2016”